( Mosca, Settembre 2013 )

Se ne e' andato un amico e un campione...

ago23s

 

Con grandissima tristezza devo informarvi della morte di un carissimo amico per molti di noi.... Agoston Rosival..   ragazzo Ungherese che molti di noi hanno conosciuto su le piu' svariate piste...molti di noi lo hanno visto girare in pista e strabiliare tutti con le sue qualita'.  Era uno specialista nell'estrarre da una carretta prestazioni di una GP... e per di piu sempre usando gomme (per noi) finite...infatti quanti di noi se lo ricordano ruffolare nelle pattumiere fuori dai box cercando qualche Dunlop da usare ?... Infatti come molti, purtroppo non ha mai avuto le possibilita' finanziarie per potersi permettere il meglio.. o almeno il minimo... ecco che usava sempre i nostri.."rifiuti"... ma ne tirava fuori delle cose inspiegabili.. si doveva vedere...   Molti lo hanno usato come "maestro" per cercare ad imparare come si va in pista.. i clienti Russi gli pagavano la stagione in Spagna.. Purtroppo non ci si sentiva spesso, perche' era sempre su qualche pista.. Lo incontravo spesso a Pannonia...circuito natale... li lui e Zsolt Berki ( ex meccanico del negozio di Pannonia ) ne facevano vedere delle belle...  Partecipando nel Campionato Endurance Mondiale, ha semrpe girato con team di seconda class (mi scusino), i quali tra l'altro, viste le sue qualita' lo sfruttavano, dandoli solo le gomme gia usate dagli altri piloti..proprio perche lui le sfruttava sino alla tela...facendo tempi meglio degli altri.  Io ho provato a metterlo in contatto con dei team, nella speranza che qualcuno con possibilita' lo notasse e lo aiutase ad emergere... Purtroppo il mondo delle corse e' un mondaccio...c'e' sempre qualcuno pronto a promettere il mondo ma pronto ad imbrogliare e sfruttare i buoni e onesti ( cosidetti bonaccioni...) e cosi solo negli ultimi tempi Ago e' riuscito ad emergere...ultimamente a corso con BMW e Ducati..strabiliando ancora tutti.   Era sempre calmo..sorridente...lo ricordo ad Almeria..a sedere in macchina con gli auricolari...ascoltando AC/DC per concentrarsi prima di entrare in pista.... ma quella musica non lo ha mai reso aggressivo e scorretto...  sempre preciso...pulito... ti sorrideva mentre ti passava..con un sorriso amico.. non strafottente.. era un amico vero anche se non si andava mai a bere insieme...  Lo so... sembra abitudine di tirar fuori belle parole solo quando uno passa a miglior vita.. ma in questo caso queste sono osservazioni, pensieri e parole vere, sincere..che erano sempre nella nostra mente... ma che sino ad oggi sono rimaste nel nostro animo senza il bisogno di essere menzionate..perche tutti vedevamo chi era e di cosa era capace Ago... Non c'era bisogno di dire niente..  Sempre onesto e mai borioso....  Sempre ad Almeria, ricordo durante una premiazione di una gara SBK per i partecipanti (amatori)...Ago e un altro Campione molto piu' conosciuto nella scena Europea...erano tra i primi due...( tra l'altro Ago  come sempre correva con una vecchia Suzuki nera con carena tenuta su dallo scotch americano e con Dunlop che noi avremmo gettato gia' da quattro turni precedenti.. ed e' arrivato a decimi dal "famoso campione" che ovviamente aveva il meglio  del meglio, essendo li per fare i tests...)  bene.. Ago rifiuto' di accettare la coppa del secondo posto, riconoscendo che era come rubare caramelle ai bambini..Non riteneva giusto accettare una coppa per una competizione che lui (pilota da Campionato Endurance Mondiale) aveva fatto con degli amatori... si era divertito.. aveva dato spettacolo..e basta..  il "famoso" invece... con grande nostra grande sorpresa e disgusto... accetto' la coppa, come se fosse sul podio di un mondiale... ( mi vergognai io per lui )

Mi ricordo...sempre ad Almeria...io tutto tirato nel 4.o curvone nella parte bassa, al limite mio e delle gomme... e lui che all'interno, con quella suzuki nera tenuta insieme da nastro americano e Dunlop quasi alla tela, tutto sdraiato come al mare, con la gamba destra in alto, la testa girata verso di me, quegli occhi sorridenti che si intravedevano dalla visiera e la mano destra che mi salutava, mentre scorreva via velocemente e cosi naturale, senza mostrare uno sforzo o un po di stress per quella posizione.  Quel sorriso e saluto non era un gesto di dimostrazione di superiorita'..era veramente un saluto...  noi sapevamo chi era chi..non c'era bisogno di sfottere o prendere in giro...( lui non lo ha mai fatto ) ognuno stava nel suo e poi ci ritrovava in pitlane al termine del turno, a ridere e scherzare, senza rancori o sentimenti strani... Ago ti trasmetteva la sua felicita' solo standoti vicino.

AGO....ci mancherai... ogni volta che saro' in Pannonia...Almeria...e altre piste dove ci siamo incontrati... mi guardero' accanto, ma tristemente mi ricordero' che non ci sei...

Cominciando dal nostro prossimo evento a Brno, mi faro' carico di organizzare ogni anno a Settembre il TROFEO AGOSTON in tua memoria.

 

La cerimonia del funerale di Agoston si e' svolta il 30 Settembre al cimitero Farkasr├ęti a Budapest.

A dimostrazione di chi Agoston era e di quanto fosse amato da tutti, vi erano presenti gruppi di persone di diversi gruppi sociali, e persone di gruppi di motociclisti cosi diversi...da piloti che hanno corso a fianco di Ago agli Hell's Angels a motocrossisti, etc..

Ago sei sempre con noi...

 

 

 

Aggiunti due nuovi grandi nomi tra gli Sponsors
del Campionato ERC  2013
Ecco con noi la LeoVince e la Accossato



Leggi di pi├╣...

Dalle 1 stars1 starsSTELLE1 stars1 stars alle STALLE ...  
un campione in declino?

Fattacci allo Slovakia-ring,  2.a uscita
del 
Campionato ERC  2013


Leggi di piu'...

Ciao Ago  R.I.P.

Con grandissima tristezza devo informarvi della morte di un carissimo amico e un mito di pilota.... Agoston Rosival.. 

Leggi di piu...

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.